"Non ho tempo". Il tempo è una risorsa, non una scusa.

“Gli uomini che non hanno mai tempo sono quelli che fanno pochissimo.” Georg Lichtenberg.

Quanto spesso ci capita di dire o di ascoltare la frase “non ho tempo”? Affermazione paradossale che sembra partire dal presupposto che è il tempo a gestire noi e non il contrario; che non siamo noi i padroni del nostro tempo.

La frase “non ho tempo”, in realtà, non è altro che una scusa, una valida e comoda scusa conforme alle regole della buona educazione, ben accettata socialmente, che ci permette di evitare di fare qualcosa che non desideriamo, scaricandoci dalla responsabilità di ammetterlo chiaramente a noi stessi e agli altri.

Spesso preferiamo non dire la verità e nasconderci dietro la mancanza di tempo… Ma non sarebbe più semplice e autentico ammettere che quello che ci hanno proposto non ci piace? O che abbiamo altre priorità? O che quella specifica proposta non rientra negli obiettivi che ci siamo dati nella vita e nel lavoro?

Potremmo scoprire di sentirci più apprezzati e di apparire più coraggiosi, affidabili, e sicuri di noi stessi, se decidiamo di essere assertivi, se decidiamo di allenare la nostra capacità di esprimere in modo chiaro ed efficace le nostre emozioni e opinioni senza offendere né aggredire l'interlocutore.

Rispettando prima di tutto noi stessi e, di conseguenza, anche chi abbiamo di fronte.

non ho tempo 1

Invece di limitarci a dire a noi stessi che non abbiamo tempo, possiamo semplicemente accettare il fatto di avere da fare cose per noi più utili o verso cui proviamo maggiore entusiasmo, interesse o anche solo curiosità.

Avere delle priorità nella vita di tutti i giorni è fondamentale, ci aiuta a scegliere a cosa dedicare il nostro tempo, la nostra vita.

Il nostro tempo ha un inizio e una fine, è vero. Ma è anche vero che è una risorsa della quale possiamo avere il pieno controllo. Il tempo è la cosa più preziosa che abbiamo, è l'unità di misura della nostra vita.

E se a volte crediamo di non avere tempo, questa è solo un’illusione: nella maggior parte dei casi forse non siamo presenti a noi stessi nella maggior parte del tempo a nostra disposizione.

non ho tempo 5

“Il viaggio della tua vita smette di essere un’avventura e si trasforma nel bisogno ossessivo di arrivare, di realizzare, di farcela… non sei più consapevole della bellezza e del miracolo della vita che, invece, si manifesta attorno a te quando sei presente nell’adesso.” Eckart Tolle.

Come dice Tolle nel suo bestseller Il potere di adesso, è fondamentale imparare ad essere nel qui ed ora, così da poterci godere il tempo, utilizzandolo al meglio.

E, per allenare questa consapevolezza dell’essere, Tolle suggerisce di iniziare a mettere attenzione sulle nostre azioni quotidiane: ad esempio, quando ci si lava le mani, quando si guida l’automobile, quando si passeggia, quando si respira. Infatti, più queste azioni diventano automatiche, meno riusciamo a connetterci con il nostro Io Essenziale.

Perché quando siamo connessi con la nostra quadrinità integrata, diventiamo finalmente i padroni del nostro tempo.

“La cattiva notizia è che il tempo vola. La buona notizia è che sei il pilota.”Michael Althsuler.

di Marco Matera.

Tags: consapevolezza, tempo, potere, obiettivi, noi stessi, scusa, risorsa, priorità, qui ed ora

  • Home
  • NEWS
  • "Non ho tempo". Il tempo è una risorsa, non una scusa.